NOVOMATIC piange Niki Lauda

Company -

Con enorme dispiacere apprendiamo che si è spento ieri 20 Maggio all’età di 70 anni il tre volte campione di F1 Niki Lauda; anche l’uomo diventato leggenda è tornato ad essere uomo.

Dopo aver vinto innumerevoli battaglie, dentro e fuori dalla pista, il cuore del campione ha smesso di battere.  NOVOMATIC Italia saluta un grande partner e amico che, ricoprendo il ruolo di Brand Ambassador del gruppo NOVOMATIC dal 2014 ad oggi, ha accompagnato i passaggi più importanti della nostra storia, incarnando nella sua persona il motto stesso del Gruppo: Winning Technology. 

L’intera vita di Niki Lauda può considerarsi un modello da seguire, una storia di successi conseguiti sia come pilota che come imprenditore, una storia scritta per raggiungere e superare i traguardi prefissati senza margine alcuno per gli errori; niente di meno d’altronde ci si poteva aspettare da un uomo chiamato “Computer”. Una storia fatta di cadute e di rinascite, così come le storie di molte persone, ma contraddistinta da un’aura di creatura leggendaria; quando Lauda è rinato dalle fiamme, in molti avranno pensato di vedere apparire l’araba fenice dei miti antichi. E nel 1976, quando dopo soli 42 giorni dall’incidente sul circuito del Nürburgring, con il volto segnato dalle fiamme, Niki Lauda è tornato a correre, allora forse è morto l’uomo. Ed è nata la leggenda. 

Ad andarsene oggi quindi è l’uomo fattosi leggenda, ma soprattutto, da uomo o da leggenda, ad andarsene oggi è un grande amico di NOVOMATIC. Poiché proprio da una storia di amicizia nasce la cooperazione tra Lauda e NOVOMATIC, un’amicizia di decenni tra il pilota, assurto ad eroe nazionale in Austria, e l’imprenditore austriaco Prof. Johann F.Graf, il fondatore del Gruppo NOVOMATIC: due storie di successo intrecciatesi a lungo, per culminare appunto nella nomina ad Ambassador nel 2014.

Niki Lauda mancherà a noi tutti in modo particolare, ma allo stesso porteremo nei nostri cuori e nelle nostre menti gli insegnamenti ricevuti dal Campione. La storia continuerà a vivere nella leggenda, e nell’affettuoso ricordo dell’immancabile cappellino rosso.

"Con il cuore pesante, salutiamo il nostro stimato partner ed amico, Niki Lauda. Le nostre condoglianze vanno alla sua famiglia, è stato un grande onore e piacere aver lavorato con lui", ha dichiarato Harald Neumann, CEO di NOVOMATIC AG.

Il Consiglio D’Amministrazione di NOVOMATIC Italia, a nome dei dipendenti tutti, si stringe anch'esso attorno ai familiari di Niki Lauda in un sincero abbraccio.  

More Multigames