NOVOMATIC Italia sponsor della Rimini Marathon 2018

-

Una domenica di festa per la città di Rimini, una domenica di sport in cui NOVOMATIC Italia ha voluto impegnarsi coinvolgendo i propri dipendenti come sempre ha fatto dal 2007 ad oggi. L’evento della Rimini Marathon, giunto alla sua quinta edizione, ha visto NOVOMATIC come main sponsor per il secondo anno consecutivo, con la grande N che svettava sugli archi, sui gadget, su tutte le magliette dei numerosissimi volontari, e su tutto il percorso. La manifestazione, che punta ad entrare nella top five delle maratone in Italia, ha registrato quest’anno numeri da record, sfondando il tetto degli 8.000 iscritti. In 1.800 hanno partecipato alla 42 km ed in 2.000 alla gara omologata Fidal da 16 km, e poi ancora migliaia alla Family Run e ben 900 bambini alla KIDS. Passione, divertimento ed entusiasmo hanno animato maratoneti e pubblico rendendo quest’edizione ricca di emozioni, sempre all’insegna della solidarietà. Parte del ricavato dell’evento sarà infatti donato ad associazioni attive sul territorio riminese come “Rimini Autismo”, “Associazione Onlus” e “Rimini for Mutoko”.

L’evento ha avuto anche quest’anno il piacere di ospitare il raduno internazionale degli “Spingitori di carrozzelle”, che sono accorsi a centinaia per gareggiare e divertirsi insieme, spingitori e spinti. A tagliare il traguardo, primo nella competizione dei 42 km, il favorito Smail Charafaoui, atleta marocchino che ha concluso nel tempo di 2:34h; tra le donne ha vinto la sportiva croata Nikolina Sustic, che ha completato il percorso in 2:51h. L’iniziativa, a cui tutti i dipendenti del Gruppo in Italia sono stati invitati, ha visto l’iscrizione di 48 colleghi tra Roma, Rimini e Bolzano sulle diverse distanze; questi hanno avuto modo di trascorrere un weekend a Rimini con tutta la loro famiglia, e con tutta la famiglia NOVOMATIC in Italia.

Si sono distinti per la performance sportiva Michele Totaro (16km in 1:02), Daniele Spina (16km in 1:08h), Anna Raco (16km in 1:56h) e l’inossidabile Gianni Della Vittoria, che nonostante il caldo è riuscito a chiudere la 42 km in 3:17 h. Anche Gabriele Rossi e Luca Pistoni hanno completato con successo lo sforzo sulla distanza massima. Tanti di noi in bici e a piedi hanno supportato e atteso i colleghi al traguardo con il dipartimento di Corporate Responsibility che ha organizzato la nostra presenza anche a due passi dalla sede produttiva di Galla Placidia.

More Multigames