Puglia, a Massafra proposta scuola per operatori sociali contro ludopatia

Venerdì, 06 Febbraio 2015 08:39

Una scuola per operatori sociali da utilizzare per prevenire la diffusione della dipendenza da gioco d’azzardo e aiutare le persone già affette, attraverso percorsi formativi dedicati ad esercenti ed operatori di gioco. La proposta arriva dalle colonne de La Gazzetta di Taranto, che ha osservato il fenomeno del gioco e le sue derive nella cittadina di Massafra, stabilendo come anche nel piccolo si riscontrino le tendenze nazionali, con i giochi più diffusi tra la popolazione che risultano essere i gratta e vinci e la nuova modalità del lotto con estrazione ogni 5 minuti, il 10 e lotto. Mentre le sale scommesse vengono frequentate per la maggior parte solo per le slot machine e altri apparecchi presenti all’interno.

facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
 

aams

© 2017 Novomatic Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Numero R.E.A. RM - 1268859 | P.Iva 03677960407

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’installazione dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’installazione dei cookie clicca qui. Per saperne di piu'

Approvo