Piemonte: gli operatori del gioco scendono in piazza

Giovedì, 19 Luglio 2018 10:25
Il 17 luglio, presso la sede del Consiglio regionale del Piemonte, si è svolta una manifestazione pubblica dei lavoratori del comparto del gioco lecito. Migliaia di lavoratori delle imprese di gioco stanno lottando per sopravvivere dal 20 Novembre 2017, giorno dell’entrata in vigore della Legge Regionale n. 9/2016, ribadendo la dignità del loro lavoro, contestando una legge discriminante e per nulla efficace ai fini della tutela del giocatore. A supporto della manifestazione il Presidente dell’associazione As.Tro., Massimiliano Pucci, che ha dichiarato: “Esprimo la mia personale vicinanza a tutti loro, con l’invito a non vergognarsi mai, neanche quando vengono additati come gli “untori” del nuovo millennio. Deve vergognarsi, invece, chi ruba o chi commette reati: non chi fa un lavoro riconosciuto dallo Stato [...], non chi raccoglie monetine per le casse dello Stato per attenuare la pressione fiscale in capo a 60 milioni di italiani”.
facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
 

aams

© 2017 Novomatic Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Numero R.E.A. RM - 1268859 | P.Iva 03677960407

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’installazione dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’installazione dei cookie clicca qui. Per saperne di piu'

Approvo