Lombardia, i criteri per formazione obbligatoria gestori slot e vlt

Venerdì, 28 Novembre 2014 11:09

Il Consiglio regionale della Lombardia con una delibera approvata definitivamente la scorsa settimana ha dato il via libero definitivo alla formazione obbligatoria dei gestori di sale gioco, baristi e tabaccai. L’obiettivo della formazione è affrontare al meglio la clientela affetta da ludopatia in applicazione della legge regionale n.8 del 2013. La delibera, promossa dagli assessori Parolini, Aprea e Beccalossi, definisce gli standard dei corsi, i soggetti accreditati a tenerli (questi dovranno essere iscritti all'Albo regionale dei formatori) e i termini temporali che avranno i gestori per adeguarsi alla normativa. Dodici mesi di tempo dalla data di pubblicazione del provvedimento sul Bollettino ufficiale della Regione per adeguarsi per chi detiene già apparecchi negli esercizi, mentre le nuove aperture avranno sei mesi di tempo per frequentare e superare il corso di formazione. Il costo del corso sarà a carico dei singoli esercenti (la previsione è di un costo di 100 euro a testa). Gli operatori stranieri dovranno poi dimostrare una buona conoscenza della lingua italiana.

facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
 

aams

© 2017 Novomatic Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Numero R.E.A. RM - 1268859 | P.Iva 03677960407

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’installazione dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’installazione dei cookie clicca qui. Per saperne di piu'

Approvo