Novomatic Italia | Avviso Decreto Dignità
NOVOMATIC Italia ti informa che il presente sito web contiene informazioni relative al gioco pubblico legale italiano, regolato dallo Stato attraverso il Ministero delle Finanze e l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

La società, in ottemperanza al Decreto Dignità convertito in legge il 9 agosto 2018, comunica che i contenuti del portale sono stati adeguati ai dettami del divieto di pubblicità.

NOVOMATIC Italia ricorda inoltre che il gioco è vietato ai minori di anni 18 e può causare dipendenza patologica.
rifiuto
accetto
Hai rifiutato di accedere al sito www.novomatic.it pertanto non puoi visionarne i contenuti.

Puoi tornare indietro e cliccare su Accetta. In caso contrario, non è possibile cominciare la navigazione sul portale.

Grazie.
indietro

Legge Piemonte: secondo il Tar va valutata la legittimità costituzionale

Giovedì, 15 Febbraio 2018 13:11

Il Tar Piemonte nei giorni scorsi ha rinviato al merito questione di legittimità costituzionale della legge regionale sul gioco. "Ad un primo sommario esame compatibile con la fase cautelare - scrivono i giudici amministrativi - i primi due motivi di ricorso prospettano problematiche di cui non si rappresenta il pratico vantaggio per il ricorrente; il terzo motivo di ricorso si fonda su una qualificazione sanzionatoria del provvedimento non condivisibile; l’ultima censura prospetta una questione di legittimità costituzionale della normativa regionale che necessita del diverso approfondimento proprio della fase di merito".

Questa la motivazione con cui il Tribunale Amministrativo piemontese ha respinto l’istanza cautelare proposta da un esercente contro il Comune di Almese (To), in persona del sindaco pro tempore, non costituito, e la Regione Piemonte, per l'annullamento, previa sospensione dell'efficacia, del provvedimento a firma del responsabile del Settore Polizia Municipale del Comune di Almese, avente ad oggetto "Entrata in vigore della Legge regionale 2 maggio 2016 n. 9 - prescrizioni", e di ogni altro atto e provvedimento ad esso presupposto e conseguente. I giudici hanno fissato per la trattazione di merito del ricorso l'udienza pubblica del 6 novembre 2018.

facebook linkedin youtube
 

aams

© 2018 Novomatic Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Numero R.E.A. RM - 1268859 | P.Iva 03677960407

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’installazione dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’installazione dei cookie clicca qui. Per saperne di piu'

Approvo