Giochi, Padova e Lodi: pronti provvedimenti per disciplinare le slot

Venerdì, 19 Dicembre 2014 13:11

Ancora provvedimenti degli enti locali per disciplinare l’offerta di gioco. L’Amministrazione comunale di Padova ha approvato una delibera riguardante la variante urbanistica della zona industriale, che ora passa al vaglio della Commissione Politiche del territorio e delle infrastrutture. Il provvedimento consentirebbe di realizzare l’idea del sindaco Massimo Bitonci di trasferire nell’area industriale discoteche, centri associativi, sale da gioco e locali dove avvengono pubblici spettacoli, per evitare nelle aree residenziali disagi e rumori eccessivi. Il Comune di Lodi sta per varare un’ordinanza con cui limitare gli orari di apertura di sale bingo ed esercizi pubblici dotati di slot machine, sull’esempio delle iniziative in tal senso già assunte da Milano, Pavia e Lecco. Ad annunciare l’iniziativa durante il “tavolo no slot” tra le amministrazioni comunali dei capoluoghi di Provincia lombardi, tenutasi nei giorni scorsi proprio a Pavia.

facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
 

aams

© 2017 Novomatic Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Numero R.E.A. RM - 1268859 | P.Iva 03677960407

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’installazione dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’installazione dei cookie clicca qui. Per saperne di piu'

Approvo