Giochi, Basilicata: cdm delibera non impugnativa su legge regionale

Mercoledì, 21 Gennaio 2015 17:09

L’ultimo Consiglio dei ministri ha deliberato la non impugnativa per la legge della Regione Basilicata recante “Misure per il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo patologico” (n.30 del 27 ottobre 2014). L’obiettivo principale è prevenire la diffusione della patologia e insieme ridurre l’impatto sociale dei rischi con il coinvolgimento di chi affronta la problematica sul territorio: enti locali, istituzioni scolastiche, Sistema sanitario regionale, associazioni riconosciute operanti nella lotta alle dipendenze. Prevista anche in Basilicata l’istituzione dell’Osservatorio regionale sulla dipendenza da gioco d’azzardo; il distanziometro di 500 metri da luoghi sensibili e il divieto di attività pubblicitaria per le sale da gioco. Scelta anche la via degli incentivi e disincentivi collegati alla riduzione dell’un per cento dell’aliquota per gli esercizi che provvedano volontariamente alla disinstallazione degli apparecchi da gioco e un aggravio della stessa entità per gli esercizi che decidono di mantenerle o installarle.

facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
 

aams

© 2017 Novomatic Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Numero R.E.A. RM - 1268859 | P.Iva 03677960407

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’installazione dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’installazione dei cookie clicca qui. Per saperne di piu'

Approvo