Finanziaria 2015, Regione Toscana: riduzione di mezzo punto dell'IRAP a chi rinuncia alle slot

Venerdì, 06 Febbraio 2015 08:48

Una riduzione di mezzo punto percentuale sull’Irap per gli esercizi commerciali che rinunciano agli apparecchi da intrattenimento con vincita in denaro. Non solo la legge di Stabilità nazionale, anche la legge finanziaria per il 2015 della regione Toscana contiene una norma in materia di gaming. 29 i consiglieri favorevoli, l’opposizione con 19 voti si è espressa contro il provvedimento della finanziaria 2015 (ed del bilancio di previsione pluriennale 2015-2017) nel suo complesso. Nelle Marche invece il Consiglio Regionale da oltre un anno attende di esaminare una proposta in materia di gaming firmata dai consiglieri Marinelli, D'Anna e Comi che prevede la messa al bando del gioco via internet nei locali pubblici e una stretta sull’accesso dei minori al gioco stesso.

facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
 

aams

© 2017 Novomatic Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Numero R.E.A. RM - 1268859 | P.Iva 03677960407

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’installazione dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’installazione dei cookie clicca qui. Per saperne di piu'

Approvo