Entrate tributarie: +1,5% dai giochi nei primi 9 mesi 2014. +2,5% dai giochi per il periodo 2015-2017

Venerdì, 05 Dicembre 2014 17:27

Una crescita di 133 milioni di euro, pari a un punto e mezzo percentuale. È questo il dato delle entrate relative ai giochi, diffuso nella tarda serata di ieri dal Mef insieme a tutte le voci del Bilancio erariale dello Stato nei primi 9 mesi dell’anno. Guardando nel dettaglio le diverse voci del gaming nel “Bollettino delle entrate tributarie”, le entrate totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette) sono risultate pari a 8.718 milioni di euro (con l’aumento suddetto rispetto allo stesso periodo del 2013); considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre) è risultato pari a 8.468 milioni di euro (+129 milioni di euro, +1,5%). In diminuzione poi gli incassi totali relativi ai giochi (–536 milioni di euro, pari a –10,3%). La composizione percentuale delle entrate tributarie di lotto, lotterie ed altre attività è scesa dello 0,1% nei primi nove mesi di quest’anno, attestandosi al 3% rispetto al 3,1% dello stesso periodo del 2013. Tra i giochi l’unico segno più nell’intervallo analizzato gennaio – settembre 2014 arriva dai proventi del lotto (al netto delle vincite) pari a 4.883 milioni con un aumento di 228 milioni sui 4.655 dello stesso periodo del 2013 (+4,9%). I proventi delle attività di gioco scendono del 13,3% passando da 347 a 301 milioni (-46 milioni). Infine gli apparecchi e congegni di gioco (DL 269/2003 art.39,c.13) sono scesi di 43 milioni (-1,4%) passando da 3.142 a 3.099 milioni.

Un aumento pari a 273 milioni di euro delle entrate tributarie nel settore lotto, lotterie e giochi, pari ad un più 2,5 punti percentuali. E’ quanto si evince dai dati relativi alle entrate dello Stato, presentati in Commissione Finanze alla Camera dei Deputati che sta esaminando il "Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2015 e bilancio pluriennale per il triennio 2015-2017". Un incremento non così rilevante arriva anche dai prodotti di monopolio (+0,7 per cento) per 70 milioni di euro.

facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
 

aams

© 2017 Novomatic Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Numero R.E.A. RM - 1268859 | P.Iva 03677960407

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’installazione dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’installazione dei cookie clicca qui. Per saperne di piu'

Approvo