Casinò di Saint Vincent: si chiude a 5,13% sul 2013. Crollano i tavoli americani e perdono le slot machine

Venerdì, 13 Febbraio 2015 10:50

Meno 5,13%. Questo il dato complessivo che registra l’andamento del Casino di Saint Vincent relativo al 2014. E’ il dorso valdostano de La Stampa a diffondere i numeri della casa da gioco. Al di sotto delle stime e soprattutto dello scorso anno, andamento che già aveva destato forti preoccupazioni. Si fermano dunque a 64 milioni e 72 mila euro (nel 2013 erano 67 milioni e 540 mila euro) gli incassi della casa da gioco. Le stime per il 2015 è di 82 milioni. Guardando nel dettaglio i giochi americani portano tutti un segno meno davanti, pesante: con più di 14 milioni rispetto ai 17 del 2013. Scende di 25 punti percentuali il Black Jack, di 19 il Craps, quasi lo stesso il Punto banco e poco meno del 12 la Roulette. Perdono quasi un milione e 700 mila euro sull’anno scorso le slot machine. Tengono invece i tavoli francesi: con un milione di euro in più sul 2013 e 16 milioni e mezzo in valore assoluto con l’exploit delle roulette ferancesi a + 50%. Il quotidiano riporta poi l’analisi dell’Amministratore Unico Frigerio che addebita il mancato raggiungimento dell’obiettivi dello scorso anno all’elevato costo del lavoro e agli scioperi dei dipendenti.

facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
 

aams

© 2017 Novomatic Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Numero R.E.A. RM - 1268859 | P.Iva 03677960407

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’installazione dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’installazione dei cookie clicca qui. Per saperne di piu'

Approvo