Bergamo: al via prima campagna comunicazione anti Gap del Comune

Lunedì, 23 Marzo 2015 12:14

“Azzardo basta(rdo)”; “Se vivi per il gioco hai perso la scommessa”; “Aiutatemi, ho una slot da mantenere”. Sono questi tre degli slogan scelti dal Comune di Bergamo per la prima campagna di prevenzione sui rischi dell'azzardo. La parte visibile come riporta il quotidiano cattolico Avvenire voluta dal tavolo inter-istituzionale tra Comune, Asl, Provincia, associazioni di categoria e altri soggetti che hanno anche varato un codice etico da sottopone ai gestori delle sale giochi per imporre un divieto di prestare soldi e somministrare alcol. Dalla Asl orobica arrivano i dati degli ultimi 10 anni degli affetti dal Gap (Gioco d'azzardo patologico) da 28 a 239; con il 2011 in cui sono stati presi in carico 148 pazienti e il trend è in crescita. Nel 62 per cento dei casi sono le seimila slot machine sparse nel territorio il gioco preferito dai ludopati; seguono le lotterie e le scommesse.

facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
 

aams

© 2017 Novomatic Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Numero R.E.A. RM - 1268859 | P.Iva 03677960407

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’installazione dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’installazione dei cookie clicca qui. Per saperne di piu'

Approvo