Antiriciclaggio: 774 segnalazioni dal mondo del gioco nel 2013

Lunedì, 03 Novembre 2014 08:13

La relazione sulle attività svolte nel 2013 di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo predisposta dal Comitato di sicurezza finanziaria è stata pubblicata dal Dipartimento del Tesoro e trasmesso dal Ministro dell’Economia e delle Finanze, Pier Carlo Padoan, al Parlamento. Riassume l’attività dell’Unità di informazione finanziaria (Uif), delle autorità di vigilanza, delle amministrazioni interessate e dagli organi di polizia, Guardia di finanza e Direzione investigativa antimafia. Grande l’attenzione posta dagli operatori di gioco alle norme in materia: nel 2013 le segnalazioni sono state 774, contro le 283 del 2012. Di queste 100 sono state effettuate da gestori dei quattro casinò italiani. Di queste ultime 5 sono state attenzionate dalla DIA, così come 29 delle segnalazioni dagli operatori di gioco online. Sotto il profilo settoriale, – si legge -per alcuni comparti risulta confermato il particolare rischio di infiltrazione della criminalità organizzata. Non solo per il settore dei giochi e scommesse, a anche lo smaltimento dei rifiuti, dei compro oro, produzione di energia eolica e di energia elettrica da fonti rinnovabili, movimento terra e gestione di cave.

facebook googleplus linkedin rss twitter youtube
 

aams

© 2017 Novomatic Italia S.p.A. Tutti i diritti sono riservati. Numero R.E.A. RM - 1268859 | P.Iva 03677960407

INFORMATIVA: Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti.

Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’installazione dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso all’installazione dei cookie clicca qui. Per saperne di piu'

Approvo